Pesche dolci

PESCHE DOLCI

Ricetta

Le pesche dolci sono un tipico dolce romagnolo e viene solitamente preparato nel periodo del Carnevale. Sono un dessert molto gustoso per via dei suoi ingredienti, arricchiti con la crema pasticcera. In aggiunta vengono passate nell’Alchermes, un liquore dolciastro tradizionale della Toscana, in particolar modo della zona fiorentina.

Acquolina in bocca? Leggi la ricetta e buon appetito!

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LE PESCHE DOLCI

Iniziamo preparando la pasta frolla, impastando i seguenti ingredienti: farina, zucchero, burro, lievito, uova e le bucce dell’arancia e del limone. Successivamente, lasciare riposare mezz’ora.

In un secondo momento, facciamo delle palline con l’impasto e le disponiamo su una teglia ricoperta da carta da forno. Per ricreare la classica forma delle pesche possiamo recuperare il guscio di una noce intero senza gheriglio e diamo la forma concava ponendo l’impasto sul guscio e schiacciamo delicatamente.

A questo punto, possiamo cuocere in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica 15/20 minuti. Ricordate di lasciare il guscio della noce durante la cottura in modo che l’impasto mantenga la forma.

Una volta cotte, togliere dal forno e rimuovere delicatamente il guscio della noce e far raffreddare completamente i biscotti, prima di farcirli. In seguito formiamo le pesche prendendo una metà e riempiendola con la crema pasticcera, metà gialla e metà al cioccolato. Poi ricopriamo questa metà con l’altra.

Quindi bagnarle nel rosolio misto ad Alchermes e nello zucchero semolato.

Buon appetito!


consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo Basso
A base di farina
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • g. 500 di farina
  • g. 250 di zucchero
  • g. 150 di burro
  • 3 uova
  • buccia di arancia e di limone grattugiata
  • 1 bustina di lievito
  • Crema pasticcera
  • crema pasticcera al cioccolato
  • rosolio
  • alchermes