Crema al mascarpone


Ricetta

Lo zucchero a velo è più facile da amalgamare con l’uovo e il mascarpone e non si rischia di avere la sensazione di granuloso dello zucchero semolato. Uova a temperatura ambiente. Rompiamo le uova e teniamo solo il tuorlo: la crema al mascarpone rimarrà più compatta e bella da vedere.

Sopratutto se la tenete per servirla il girono dopo non rischiate che si smonti e rilasci liquido.

Nella planetaria inseriamo i tuorli e lo zucchero; fate girare la planetaria abbastanza velocemente.

Controllate che lo zucchero scenda e non rimanga nel borso, al limite lo fate scendere con il lecca pentola. Una volta ottenuta una crema omogenea inseriamo il mascarpone e facciamo andare la planetaria abbastanza velocemente.

Non esagerate con la velocità e il tempo, perché rischia di impazzire.

La prova che facevano un tempo i nonni era quella del cucchiaio: se il cucchiaio sta in verticale nel mascarpone, vuol dire che è perfetto.

*C’è chi monta a parte gli albumi e li aggiunge: trovate la ricetta sempre sul nostro sito.

chef: Gianmarco Casadei

@cuocicuoci


 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo 6 euro
Tempo 15 minuti
A base di mascarpone, uova, zucchero
Difficoltà facile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 500g di mascarpone
  • 4 tuorli
  • 100g di zucchero a velo