Cannellone di daikon con ricotta e spinaci


Ricetta

Per la ricotta

In un frullatore mettere le mandorle, l’acqua, la polvere di probiotici (o in alternativa il succo di limone) e il sale, poi frullare.

Sistemare il composto in un contenitore di vetro, coprirlo bene con un panno da cucina e lasciare riposare a temperatura ambiente per circa 8 ore, in modo che si formi la “cagliata”.

Passate le 8 ore, togliere il panno dal contenitore e sigillarlo ermeticamente con della pellicola, sistemare il tutto in frigorifero e far riposare ancora per 8 ore.

Togliere la cagliata ottenuta dal contenitore e frullarla in un robot da cucina con l’aggiunta di 1/2 spicchio d’aglio.

Mettere il composto in un cestello da ricotta e farlo scolare dall’eccesso di acqua.

Per le sfoglie di cannellone

Tagliare il daikon a sfoglie sottili e farle ammorbidire in un tegame con dell’acqua a 40°C, per velocizzare l’operazione possiamo sistemare un contenitore con l’acqua nell’essiccatore alla temperatura di 40°C e lasciare le sfoglie in ammollo per 20 minuti.

Per il ripieno

Tritare le foglie di spinaci, aggiungere la ricotta ottenuta precedentemente, la scorza li limone grattugiata e infine salare il composto a piacimento.

Per finire il piatto

Farcire le sfoglie di rapa con il composto di ricotta e spinaci e chiuderle formando dei cannelloni. Adagiare il cannellone in un piatto, decorare con qualche foglia di spinacio disidratata e delle foglioline di rapa.


 
Piatto Primi
Persone 4
Costo 7 euro
Tempo 20 minuti esclusi gli ammolli
A base di cannelloni, daikon
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • Per la ricotta
  • g. 250 di mandorle pelate non tostate lasciate in ammollo per 6 ore
  • g. 250 di acqua
  • g. 3 di polvere probiotica row
  • g. 30 di succo di limone
  • g. 6 sale marino
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • Per il cannellone
  • 1 rapa bianca Daikon
  • g. 200 di foglie di spinaci
  • olio
  • scorza di 1/2 limone