Cannellone di ricotta e pomodoro, brodo di amarene

Cannellone_Poggi

Ricetta

Stendere i pomodorini ben lavati in una teglia, spolverarli di zucchero a velo e sale e infornare a 60ºC per un paio d’ore.

Preparare tutti gli ingredienti per il brodo e chiudere in sottovuoto. Lasciare macerare in frigo per 24 ore, poi filtrare bene ed utilizzare solo il brodo macerato.

Mantecare la ricotta con lo zucchero ed inserirla in un sac a poche.

Arrotolare la pasta fillo attorno a 4 stampi per cannolo, cuocere in forno a 180°C fino a doratura. Farcire i cannelloni ottenuti con la ricotta, guarnire con i pomodorini tagliati a cubetti, qualche foglia di erbe aromatiche a piacere e servire con un calice di brodo in accompagnamento.


 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo medio
A base di ricotta
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • g. 300 di ricotta freschissima
  • g. 60 di zucchero
  • 20 pomodorini
  • zucchero a velo
  • sale q.b.
  • g. 30 di pasta fillo
  • Per il brodo
  • g. 100 di amarene denocciolate
  • g. 100 di acqua
  • g. 30 di succo di limone
  • g. 10 di vino bianco secco
  • 3 foglie di basilico
  • 3 foglie di menta
  • 3 foglie di prezzemolo
Consigli utili

Un dessert fresco e dissacrante: cannellone di ricotta, prezzemolo e pomodoro con brodo di amarene!
Consigliamo un bel Gavi o Cortese di Gavi, DOCG piemontese reperibile anche in versione Spumante secco, quindi particolarmente adatta su questo particolare dessert. Il suo colore è paglierino leggero, il suo profumo di fiori ed erbe di campo, il gusto è sapido e minerale con finale di mandorla e il servizio a 10/12 °C.